SELINUNTE
Area Archeologica

Nel vasto territorio del Parco Archeologico di Selinunte possiamo individuare sette aree distinte, ognuna delle quali conserva memoria della grandezza dell'antica città.
  • Connector.

    Acropoli

    Nel promontorio centro-meridionale, caratterizzata dall’area sacra ricca di templi, dalle case e dalle fortificazioni che la cingono.

  • Connector.

    Collina di Manuzza

    A nord dell Acropoli, caratterizzata dalla presenza dell’antico impianto abitativo e dall’Agora, centro politico e sociale della città.
    CONTINUA »

  • Connector.

    Collina Orientale

    Ad est, caratterizzata dalla presenza di un’area sacra monumentale fuori le mura con i grandi Templi E (Hera?), F e G (Zeus).
    CONTINUA »

  • Connector.

    Collina della Gaggera

    Ad ovest, segnata da un’area sacra esterna alle mura in cui insistono il santuario della Malophoros, di Zeus Meilichios, il Tempio di Hera Matronale e il Tempio M. Necropoli.

  • Connector.

    Quartiere Artigianale

    Lungo la valle del Gorgo Cotone, presso le mura orientali della città, caratterizzato dalla presenza di numerose fornaci e aree di lavoro per la produzione della ceramica.
    CONTINUA »

  • Connector.

    Battistero Bizantino

    Presso la foce del fiume Modione, ad ovest dell’Acropoli.

  • Connector.

    Cave di Cusa

    A circa 11 Km a nord-ovest di Selinunte, un esteso banco roccioso cavato dai Selinuntini per la costruzione dei templi.


Biglietteria

Biglietto intero : 6,00€ Biglietto ridotto: 3,00€
Ingresso gratuito per i cittadini dell’Unione Europea, di età inferiore a 18 anni. Ingresso libero per tutti, la prima Domenica di ogni mese.

Orari e Tariffe